‘CARE FOR IT’… what it really means.

.

CARE FOR IT,

.

care for it is a broader concept than

but similar to start, change or stop it.

.

...

.

It includes guard it,

help it,

like it,

be interested in it, etc

..

(HCO PL 17 January 1962 by L. Ron Hubbard)

..

.

GREAT NEWS:

.

Let’s apply the above definition

to the massive regging cycle of the “Basic Books and Lectures”

that were sold and supposedly sent

to the Libraries all over the world…

There was definitely care on making sure the money

were flowing from the parishioners pockets,

banck accounts, trust funds, loans into the org accounts.

They arrived and were deposited right away.

Unfortunately that did not happen for the books and lectures.

.

 

The attitude of the Church of $cientology about the ‘Book and Lectures’… after they were sold.

.

As many of you may have already discovered

having checked into their local libraries,

the Book and Lectures, despite being officially declared

by the Church of $cientology

to be in every library in the US and Italy,

were not there.

.

Where they went?

.

Time is running out for what? Money in the bank... "Book and lectures" in the trash!!

 

Dr. Simonetta Po, at the time working in a library,

told us she personally saw tons of boxes dropped

in the libraries’s basements,

many after a long time ended up into the trash.

The lecture size was exceeding the standard shelf size

making it a real problem to get them stored.

Moreover the way the binders and CD’s were recorded (ISBN number)

made it very complicated for the library

to file the books and lecture in the computer system.

Dr. Simonetta Po, told us she spent hours and hours of her own time

finding a way to enter one by one every single the lectures

into the libraries main computer system.

She is not a Scientologist, althoug she knows more

about it than 90% of the people who call themselves such.

Dr. Simonetta  Po spent years studying every single book and lecture

with the purpose to discover how a religion as $cientology would

turn into psychological mind control and abuses.

To find the point where the parishioners gives up

his power of choice and the willingness to look

and becomes an obedient member of the cult.

NOTE:

While basically every single staff was posted as a reg

after their regular post hours,

no one was put in charge to follow-up

the end-product of the regging cycle:

“Getting the Books and Lecture into the libraries

on display to be used by the public.”

No one cared to see if these packages actually ended up on the shelves.

No one except Simonetta Po.

A wonderful person the Church considers an SP.

Silvia Kusada with DR. Simonetta Po, PHD in Educational Science

Dr. Simonetta Po graduated from the University of  Modena and Reggio Emilia.

with a  Thesis on:

“The Church of Scientology:

From a Science of the mind to a paid religion.”

Her final score was: 110 on 110 cum laude,

and dignity of print.

The latter been given only twice in a year.

.

.

____________________________

We are here to help!!


If you are still in the church as staff or as public

and you need help to get out,

if you just left and you need help,

please call or write to:

ITALIANO/ENGLISH:

Silvia  Kusada  e-mail: SKusada2010@gmail.com

ESPANOL/ENGLISH:

Aida Thomas: e-mail: dianaclass8@yahoo.com

LOS ANGELES ex-SO STAFF ONLY:

contact Aida Thomas in private.

.

Silvia Kusada

.

Class VI (SHSBC), Class IV C/S and OT 8.

skusada2010@gmail.com

.

https://silviakusada.wordpress.com/my-story-in-short/

The happy world of the INDEPENDENT as free people!!

http://www.facebook.com/video/video.php?v=1589940262671&ref=mf

….

 

Advertisements

17 Comments

  1. Fabulous Dr. Po. You have spent more time getting the books into libraries than the Church of Miscavige has. Very telling.
    Excellent article, Silvia. 🙂

  2. […] . CARE FOR IT, . care for it is a broader concept than but similar to start, change or stop it. . . It includes guard it, help it, like it, be interested in it, etc .. (HCO PL 17 January 1962 by L. Ron Hubbard) .. . GREAT NEWS: . Let's apply the above definition to the massive regging cycle of the "Basic Books and Lectures" that were sold and supposedly sent to … Read More […]

  3. This is a very funny news.

    Because the Co$ is so damn interested in money and only money to not care if Libraries actually are able accept the books, it is odd that it takes a critic to catalogue Scientology books an get them on the shelves of the Libruary! LOL!

    This is funny also because I know Scientologists who were encouraged to remove (steal) critical books from Libraries! What a difference in honesty and freedom of speech and opinion we have here between the scientologists I knew and that critic.

    Critics are for multiple point of view on Scientology – for freedom of ideas and opinions.
    Scientologist (in the Co$) are for “burning” critical books – for a totalitarian regime where Co$ controls information and rules.

    Its so obvious.

  4. Scusi Sig.ra Kusada la mia “ignoranza”.
    Lei considera “una meravigliosa persona” la dr.ssa Simonetta Po, cioè la persona che gestisce il sito “Allarme Scientology” (per chi non lo sapesse il sito di informazione critica su Scientology più letto d’Italia)?
    A parte le simpatie personali che rientrano ovviamente nella sfera intima soggettiva e di cui chiaramente non mi permetto di discutere, mi fa però un po’ specie leggere una simile affermazione da una persona come lei che si fregia di seguire i dettami di Hubbard, i quali prevedono MOLTO CHIARAMENTE che chiunque critichi o si opponga allo sviluppo di Scientology deve rientrare nella categoria di persona sopressiva e quindi persona con cui non avere nulla a che fare, se non addirittura da ostracizzare in tutti i modi (vedi ad esempio “Fair game” policy).
    Voi “indipendenti” (visto che lei orgogliosamente si considera tale) alla luce di quanto sopra mi sembra che seguiate chiaramente un diverso modo di operare (che sinceramente vi farebbe solo onore). E’ dunque per questo allora che vi definite “indipendenti”?
    Siete indipendenti dalle regole del fondatore di Scientology, L.Ron Hubbard? Solo in questo modo riesco personalmente a trovare un nesso logico e coerente rispetto i suoi personali attestati di stima nei confronti della dr.ssa Simonetta Po!

    • La ringrazio per avermi scritto..
      la prima cosa che le consiglierei di leggere e’ ATTITUDE AND CONDUCT
      OF SIENTOLOGY una conferenza di L Ron Hubbard tenuta il 3 November 1955.
      2) La Dott.ssa Po e’ una delle poche persone che nel tempo si e’ fatta una cultura diretta studiando praticamente quasi tutti i testi originali di LRH. Il suo studio negli anni si e’ spostato dall’essere puro attacco e protesta come descritto nel sopraelencato materiale ad uno studio analitico su come oggi la tecnologia Di Scientology e’ usata per schiavizzare.
      Molto intelligente l’approccio della Dott. Po a mio avviso.
      3) LRH non ha sempre rispettato chi non credeva o non voleva fare Scientology.

      Le consiglierei di rivedere i concetti e i credi di base della filosofia di L Ron Hubbard, lasciando da parte preconcetti o opinioni altrui.

      Io personalmente seguo le regole del Fondatore LRH e nessun altro… ed una di queste dice. E’ vero solo se ‘e vero per te…
      Scientology e’ liberta’ non una caccia alle streghe o un modo per incanalare le persone verso cio che volgiamo noi.. farebbe bene a rivedere i testi originali del Fondatore (hubbard) da questo punto di vista.

  5. Gentile Sig.ra Kusada la ringrazio per la replica. Mi creda, i testi di Hubbard li conosco molto bene, e conosco anche i pochi testi di altri autori che lui stesso raccomandava ai suoi adepti di leggere, primo fa tutti “L’arte della guerra” di Sun Tzu (singolare che un leader religioso indichi un testo di quel genere per far comprendere meglio il suo pensiero, tuttavia trattandosi di Hubbard nulla mi stupisce!!).
    Penso che anche lei conosca quel testo…..non è vero? E mi permetta allora di ritenere, visto che lei mi conferma che “personalmente segue le regole del fondatore LRH e nessun altro”, che allora applichi una delle più celebri strategie promosse da Sun Tzu e cioè: “se non puoi sconfiggere il tuo nemico allora alleati con lui” (le parole esatte non me le ricordo ma il senso è quello).
    I risultati pratici di ciò che è veramente Scientology sono solo oggi, purtroppo, sotto gli occhi di tutti (nonostante le decine di anni precedenti, anni alla cui guida vi era LRH, avessero mostrato le stesse identiche situazioni) ed è quindi quasi una “moda” essere critici con Scientology in questo momento.
    Come si può negare l’evidenza del fallimento Scientology?
    Alla dr.ssa Po bisogna riconoscere il merito di essere stata lungimirante nella sua critica e nonostante oggi possa aver approfondito altri aspetti di questa questione, mi risulta assai improbabile che abbia stravolto il suo pensiero originale, e cioè ritenere che Scientology sia una dottrina fraudolenta a prescindere (sia che a gestirla fosse Hubbard in prima persona oppure Miscavige come suo delegato).
    L’operazione “furba” (e quì mi ricollego alla massima di Sun Tzu di cui sopra) consiste quindi nel farsi amico chi si sa che non si può sconfiggere (come ad esempio la dr.ssa Po) poichè non si hanno armi per controbattere.
    Sia chiaro, sarei davvero felice se queste “guerre” ideologiche cessassero realmente per sempre, ma, mi permetta di essere forse un po’ cinico, queste “sviolinate” a mio avviso nascondono un fine strategico ben definito che è solamente quello di cavalcare l’onda della protesta con un alleato di prestigio.
    Non penso che ai tempi della sua affiliazione alla chiesa “ufficiale” considerasse la Dr.ssa Simonetta Po una persona così “meravigliosa”, oggi che la vera realtà su Scientology sta finalmente emergendo un cambiamento di opinione così repentino e drastico a me fa nascere molte perplessità!
    Se avesse scelto di abiurare molte delle “verità” propugnate dal suo mentore avrei potuto comprendere meglio questo suo nuovo punto di vista, ma dato che mi ha confermato di attenersi ancora strettamente al pensiero hubbardiano mi permetta di essere molto dubbioso sui fini di questa sua improvvisa riconoscenza verso una persona che Hubbard avrebbe chiaramente dichiarato SP!

    • Lei scrive di me come se scrivesse ad un istituzione. Non sono la Chiesa di $cientology.
      Non faccio guerre.
      Sono entrata in Scientology per un desiderio mio di migliorare e di poter raggiungere una certa efficenza nell’aiutare gli altri.

      Non deve credere a cio che le dico e puo’ continuare se vuole a dipingere un immagine di me diversa da cio che sono veramente.
      Ma quello rimane pur sempre il suo punto di vista.

      Non mi interessa particolarmente il modo con cui la gente aiuta gli altri, mi interessa vedere che l’aiuto sia geniuno ed efficace.
      Ammiro la Dottoressa Po e la considero una professionista. La sua critica recente e’ basata su osservazioni e ricerche su testi originali dell’autore.
      La filosofia non e’ lo scrittore… lo scrittore puo fallire, ma una teoria valida vive e dovrebbe essere distinta da qualsiasi applicazione alterata da parte degli “avvoltoi” o di gente “stupida”.

    • Giusto per precisare…

      Il Sig. Kumbaz sostiene che il mio pensiero originale sarebbe che “Scientology sia una dottrina fraudolenta a prescindere”.

      Vorrei chiarire che mai ho avuto tale “pensiero originale” che il Sig. Kumbaz mi attribuisce, tutt’al più posso ritenere che la dottrina scientology sia stata usata in certe occasioni in modi atti a indurre in taluni dei comportamenti fraudolenti, il che è ovviamente diverso.

      SP

  6. “La filosofia non è lo scrittore” lei scrive…..io reputo che sia la vita realmente vissuta, le azioni ed i risultati conseguiti a fornirci il quadro oggettivo di chi sia veramente una persona e quali sono i suoi veri obiettivi.
    Hubbard è Scientology, sia la Scientology di ieri che quella di oggi. Questo continuo tentativo di separare le due cose è un voler negare l’evidenza dei fatti.
    Hubbard è stato il primo “avvoltoio” ed il suo sucessore non ha alterato nella sostaza nessuna delle sue direttive che miravano unicamente al raggiro ed al profitto. Miscavige è solamente il fedele esecutore di altrui intenzioni. Addossare tutte le colpe alla presunta malvagità intrinseca dell’attuale leader di Scientology significa essere ancora molto lontani dall’aver compreso la vera natura di Scientology.

  7. Ecco quali sono le “regole” del suo “filosofo” sig.ra Kusada: “Il fallire od il rifiutarsi di disconnettere da una Persona Sopressiva non solo nega al PTS guadagni di caso, ma funge da sostegno al Sopressivo ed è in sè un Atto Sopressivo. E deve essere così etichettato.” (HCO PL 23 Dicembre 65 RA “Atti soppressivi, Sopressione di Scientology e degli Scientologyst”).
    Se, come lei afferma, si basa unicamente sugli scritti di Hubbard, le sue affermazioni sulla Dr.ssa Po rientrano nella categoria “sostegno al Sopressivo” e sono un atto sopressivo in sè, altrimenti lei non sta propugnando realmente Scientology ma una alternativa definita tecnicamente da Hubbard “squirrel”, e cioè un rafazzonamento confuso ed intrinsecamente pericoloso della tecnologia di risanamento spirituale originale.

    • Mi sembra molto evidente che lei non ha ancora afferrato i principi di base della filosofia originale di Mr. Hubbard, ma al contrario, lei mi sembra palesemente allineato con un atteggiamento antagoinistico e tristemente inumano proprio della Chiesa (squirrel) attuale e del suo attuale mangement.
      Stiamo parlando di due cose diverse. io parlo di Scientology, quella vera. Lei parla di cio’ che oggi viene fatta passare per Scientology, di una macchina per intrappolare e per fare soldi. Dove l’essere umano ha perso il suo valore come uomo.

  8. Cara Sig.ra Kusada, io sono stato uno scientologo per circa 20 anni, dal 1986 al 2006, non sta scrivendo ad uno sprovveduto, le assicuro che conosco molto bene parecchi aspetti di questa “filosofia” sia per averli vissuti da public e, per un breve periodo, anche da staff.
    Mi sono addestrato come auditor e nel 1994 ho attestato Clear. Ho fatto molti corsi ed ho ricevuto parecchio auditing (tra cui il rundown L11).
    Quello che lei asserisce essere “oggi” Scientology è la stessa identica “macchina per intrappolare e per fare soldi” che ho sempre visto io fin dagli inizi della mia affiliazione.
    E questa trappola è sempre esistita fin da quando Hubbard decise di dare alla sua creatura la patente alquanto impropria di “religione”.
    La mia conoscenza del soggetto mi consente di poter esprimere un giudizio reputo appropriato e sicuramente privo di pregiudizi poichè è derivato dall’aver maturato nel gruppo una militanza attiva, come le ho scritto in precedenza, durata un ventennio.
    Nonostante lei ed i suoi amici “indipendenti” tentiate di far passare il messaggio che Scientology sia una filosofia tendente al miglioramento delle relazioni umane, la realtà oggettiva (basta leggere una delle tante policy di Hubbard inneggianti all’odio ed alla discriminazione) è ben diversa.
    Scritto questo, poichè ho ben compreso che lei mai accetterà un reale approfondimento della questione, le auguro un sereno proseguimento e spero un pronto recupero della sua autodeterminazione.
    Mi creda, glielo scrivo sinceramente poichè lei mi sembra una persona in gamba, non ha alcun bisogno di “stampelle” ideologiche per poter percorrere il suo sentiero di vita, si liberi da ogni condizionamento, solo così potrà assaporare il VERO gusto della libertà! TANTI AUGURI!

    • La ringrazio per la cura con cui mi scrive. L Ron Hubbard secondo me ha detto tante cose giuste e cosi molti altri. Non mi interessa cosa ha fatto… mi interessa cio che ritengo valido, cosi come mi interessano altri filosofi e quello che dicono.
      Non faccio piu parte dell Chiesa (lo dico con grande orgoglio e sollievo) ma credo che l’uomo abbia possibilita’ di crescita spirituale. Rispetto chiunque lavori puramente su questo senza altri fini… io e lei sappiamo bene che ci sara sempre chi abusa e stravolge la gente per scopi personali… purtroppo.
      I miei piu cari auguri di buone feste a lei ed alla sua famiglia.

  9. Ora ho finalmente compreso il suo punto di vista sig.ra Kusada: a lei “non interessa cosa ha fatto” Hubbard, l’importante è che abbia predicato bene, se poi però sotto sotto ha razzolato male che problema c’è!
    Quì da noi in Italia siamo ormai abituati, purtroppo, a questi personaggi, c’è un certo Berlusconi, che grazie a questi “trucchetti” è riuscito ad arrivare addirittura a capo del governo, che incarna alla perfezione il famoso detto “Fate quello che dico ma non fate quello che faccio”!
    Ricambio con cordialità gli auguri a lei ed alla sua famiglia!
    Speriamo che il futuro ci riservi qualcosa di meglio!

    • Grazie!! Facciamo tesoro delle cose belle… e per quanto possibile trasmettiamole portando colore e magia a tanto grigiore…
      😀

    • Sig.ra Kusada purtroppo la cog prenatalizia l’ho avuto solo ora……ma avevo un dato fondamentale OMESSO!!!
      Le dico con sincerità che avremo evitato tutto questo inutile quaquaraquà se avessi saputo fin da subito che lei è un auditor che “pratica” (è questo il dato omesso)!!!
      E’ ovvio, aldilà delle sue risposte in perfetto stile “belle strade bel tempo”, che a lei non possa interessare cosa ha fatto Hubbard nella sua vita……BUSINESS IS BUSINESS ed è meglio dunque non farsi troppe domande!!
      Mi faccia sapere quando i suoi clienti cominceranno a leggere nel pensiero o a prevedere il futuro…..Hubbard porello non c’è mai riuscito (Internet docet) ma chissà che il miracolo non lo possa compiere lei avvalendosi di cotanta fenomenale “tecnologia”!
      Arisperiamo che il futuro ci riservi qualcosa di meglio!
      I WISH YOU A MERRY CHRISTMAS AND A HAPPY NEW YEAR!!
      Aloha!!

      • Il male sta negli occhi di chi lo vede…. Lei vede business dove c’e’ aiuto o chiama l’aiuto business.
        Ma non mi interessa a questo punto aprire il suo armadio e contare gli scheletri che salterebbero fuori. Ce li ha gia fatti vedere lei con il suo continuo sarcasmo ed insinuazioni pungenti.
        Le auguro che questo Natale le porti un po’ di fiducia nel prossimo.


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

  • November 2010
    M T W T F S S
    « Oct   Dec »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
  • Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

    Join 92 other followers